viaggio

Le 10 cose che non dimenticheremo della Puglia

Una settimana in Puglia ci ha ricaricato e rimesso in pace col mondo. Ci sono state alcune sorprese durante questo viaggio e delle conferme. In generale un’esperienza incredibilmente positiva in una parte della Puglia, quella nei dintorni di Bari, che sta vivendo un notevole afflusso di turismo soprattutto negli ultimi 5 anni. Abbiamo fatto base a Polignano, ma abbiamo ogni giorno girato parecchio, sulla costa e all’interno, visitando Cozze, San Vito, Ostuni, Cisternino, Monopoli, Capitolo e altri paesini adorabili.

Ma quali sono state le 10 cose che non dimenticheremo della Puglia?

  1. L’Ospitalità. Non ci aspettavamo davvero di trovare così tanta gente disposta ad aiutarti, consigliarti, accoglierti a braccia aperte. Così si fa!
  2. Il Cibo. Primi, secondi, pesce, carne, crudi, fritti, chi più ne ha più ne metta!
  3. Il Mare. In quella zona ci sono molte pietre e scogli, poche spiagge con sabbia fine, ma il mare è davvero splendido, per colori e limpidezza.
  4. La varietà di cose da fare e vedere. Ogni sera qualcosa di nuovo: una festa in piazza, un concerto, una seratina tranquilla, un dj set, c’era davvero tantissimo da fare.
  5. I Locali cool. Solo a Polignano ne abbiamo provati 3 davvero indimenticabili: il Mint, dove mangiare vegano in un ambiente unico. La casa del mojito, dove gustarne almeno 10 diversi. E infine la Pescaria, dove gustare pesce freschissimo, cucinato in modo molto semplice e giovane.
  6. Le sagre. Anche qui solo l’imbarazzo della scelta, da ricordare quella dell’Aia, in contrada Virbo, dove ci siamo “abboffati” di panzarotti.
  7. La musica. La musica in Puglia è ovunque, e non è solo la pizzica o la taranta. Concerti, band che suonano in piazza, dj set e molto altro. Tutta da scoprire.
  8. Le grotte di Castellana. Rientrerebbe a pieno merito tra le sette meraviglie del mondo.
  9. Le calette lungo la costa. Ce ne sono così tante che ogni giorno ne abbiamo sperimentata una diversa. Lama Monachile, Cala Paura, Cala Fetente, Cala Cavallo…
  10. La mancanza di zanzare. Un plus niente male, no?
Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...