viaggio

Dove fare la spesa a Londra – La nostra esperienza

InstagramCapture_ea5ce1ed-2b4a-44d9-85d5-0704963a0c3a_jpg

Abbiamo vissuto dieci giorni a Londra, in due tappe. All’inizio e alla fine del nostro giro del mondo. Abbiamo vissuto con amici e a casa di amici, come sempre con un budget non elevato, ma abbastanza per condurre uno stile di vita soddisfacente, limitando le spese inutili. Non sempre siamo andati a mangiare fuori a pranzo e a cena (poche volte, a Londra), e spesso quindi abbiamo fatto la spesa, cucinato a casa, preparato panini da portare in giro durante la giornata.

Per fare ciò, abbiamo frequentato un po’ di mercati e supermercati di Londra. Non li abbiamo testati tutti, ma abbiamo differenziato parecchio i nostri acquisti. In alcuni ci siamo trovati bene, in altri meno. Alcuni erano più costosi di altri. Ci siamo divertiti parecchio e in molti casi abbiamo risparmiato rispetto ad andare a mangiare fuori. Ecco i nostri consigli su dove fare la spesa a Londra.

A Londra ci sono tanti bei mercati: noi abbiamo provato lo splendido Borough Market, dove è possibile trovare qualsiasi tipo di cibo, frutta e verdura, e noi siamo rimasti particolarmente sorpresi dalle bancarelle che vendevano dolci (provateli!). Altro bel mercato, forse il nostro preferito, è il Covent Garden Market, una sosta è obbligata.  Infine a Portobello, dove è possibile non solo trovare oggetti vintage, arte e antiquariato, ma a partire dalla metà della strada anche un bel po’ di bancarelle di frutta, verdura e cibo take away.

Se un giro per i mercati è consigliato anche soltanto per conoscere gli angoli più suggestivi della città, per la spesa di tutti i giorni l’ideale è frequentare uno dei tantissimi supermercati di Londra.

Il TESCO ci è sembrato su tutti il più conveniente e fornito, sconsigliamo invece i Tesco express che hanno in realtà una varietà di prodotti minore e spesso poche offerte. Al Tesco abbiamo comprato ottima frutta e buon pane, verdura e bibite a buon prezzo per essere a Londra. Alcune confezioni di frutta e verdura anche a una sterlina, meglio che in Italia. Per di più, sono davvero dappertutto in città. 

Niente male anche Sainsbury’s, anche se qui saliamo un po’ con i prezzi. L’abbiamo provato per comprare il pesce, e ci siamo trovati bene. Non mancano prodotti più economici, ma la sensazione generale è che si spenda un po’ di più. 

Da Waitrose abbiamo invece comprato una pianta, per il nostro straordinario padrone di casa e amico, che ci ha ospitato al nostro ritorno dalla Tailandia. La pianta era molto bella e, in generale, in tutto il supermercato è possibile trovare prodotti di altissima qualità. I prezzi sono più alti però dei precedenti.

Ci siamo poi affacciati in un altro paio di piccoli market, spesso a conduzione familiare, ma i prezzi ci sono sembrati subito più alti e la qualità, sinceramente, più bassa.

I consigli ecologici sono, come sempre, di avere un sacchetto di tela sempre con voi e poi di cimentarvi con il pagamento fai-da-te.

E buona spesa londinese!

Annunci

1 thought on “Dove fare la spesa a Londra – La nostra esperienza”

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...