news

Se basta una recensione su Airbnb per non trovare alloggio

Mi piace molto lo stile di Airbnb, perché come spiegavo qualche post fa mi piace vivere nelle case del luogo che mi ospita e vivere quanto più possibile come i locali. In più fa parte dell’economia della condivisione che è all’insegna del risparmio e dell’abbattimento delle emissioni.

Sono iscritta ad Airbnb da quando lo scorso ottobre sono stata a Parigi. E’ una soluzione ideale per la città, infatti lì ho trovato una casetta molto ben arredata e pulita con una gentilissima Host: Sofia.

Così quando Londra si è fatta una tappa affollata ho pensato fosse la soluzione giusta, con un po’ di fatica ho trovato una casa che sembrava abbastanza pulita e senza la moquette in bagno che potesse ospitare almeno 6 persone. Mio malgrado sono incappata in un tale Jude e nella sua casa in una zona multietnica e non troppo fuori città.

Gli amici che hanno fatto il check-in arrivando da Napoli si sono sentiti dire “umh, funny! non c’è nessuna prenotazione a vostro nome“. L’host aveva avvisato che non sarebbe stato lui a darci le chiavi ma “il suo staff” (mmmm diffidate). Dopo diverse telefonate a vari numeri siamo riusciti ad entrare in casa quando erano le 21 passate, dalle 14. Sorvolo su moltissimi particolari.

La casa non era male ma alcuni pensili della cucina non si aprivano e abbiamo dovuto far bollire bicchieri e stoviglie. Ho detto tutto. Io non sono schizzinosa, sono allergica sì ma consapevole che dovendo fare il giro del mondo non avrei viaggiato sempre nella perfetta assenza di polvere, batteri e sporco. Si accetta, fa parte del pacchetto.

In breve alla fine visto che ci siamo molto divertiti e qualche intoppo fa parte del gioco, ho scritto una recensione tutto sommato diplomatica al mio host. Lui però non ha fatto lo stesso con me e mi ritrovo ad avere molti problemi a trovare un appartamento a San Francisco per la prossima tappa.

Ovviamente tutto questo è facilmente aggirabile, potrei farlo da un altro account, potrei cancellare il mio account su Airbnb, potrei cercare una soluzione nelle tante piattaforme alternative: Bedycasa per fare un esempio su tutte.

Ma la domanda rimane, possibile che nonostante io abbia avuto un pessimo host poi debba ritrovarmi in questa difficoltà? E’ evidente che qualcosa non va, non credete?

Qualche foto della “dirty Londra”.

 

PS vi terrò aggiornati su come procede, forse è San Francisco ad essere difficile? Tutte le strade rimangono aperte.

Annunci

1 thought on “Se basta una recensione su Airbnb per non trovare alloggio”

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...