America, viaggio

What about Florida? Alligators!

La nuova tappa di 30annozero ci ha portati in Florida: la terra dei laghi.

E’ un’appendice bagnata da un lato dal Golfo del Messico e dall’altro dall’Oceano Pacifico. Famosa per Miami con le sue spiagge e i bikini delle ragazze, i parchi Disneyworld Resort ad Orlando, e l’industria spaziale di Cape Canaveral.

A 3 ore di aereo da New York, qui un tempo era una distesa di aranci.  Anche oggi a dominare è il verde, altissimi alberi “spanish” corrono lungo le grandi strade che congiungono i laghi da queste parti.

La natura è da film: alligatori, grossi prati spessi da tagliare più volte a settimana, picchi, scoiattoli. E noi che ci sorprendevamo degli scoiattoli di Saint James Park! Immersi in questo mondo di animali mai visti e così selvatici rispetto ai nostri ieri mi sono quasi spaventata a vedere un cane.

Vedere un alligatore è qualcosa di molto strano. Sembra immobile e innocuo, a muoversi sono solo le narici. Il corpo è scuro e sembra come una noce di cocco.

Ma la Florida è anche la terra dei fulmini e degli uragani. Vengono monitorate costantemente le previsioni del tempo che qui durano molto più del Tg stesso. Il periodo degli uragani è da giugno a novembre.

E ancora la terra degli ottimi vini, siamo stati infatti alla Lakeridgewinery l’azienda vinicola più grande della Florida, che ha dalle vigne sulle colline all’impianto di compostaggio per i materiali di scarto della lavorazione. Qui abbiamo fatto una degustazione di ottimi vini, presentati in maniera eccellente e un tour per conoscere tutte le attività. E nel frattempo ci prepariamo al 4 luglio in USA. Cheers!

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...